mercoledì 1 giugno 2016

StraNachosMania

Non so se lo sapete, ma sono una vera appassionata di calcio, e il mio cibo da partita preferito sono le tortilla chips con la salsa messicana. Come la maggior parte di voi ho sempre acquistato quelle belle e comode confezioni di salsa pronta ma poi ho deciso di provare a produrla in casa e gli amici non si sono certo lamentati! La salsa può ovviamente essere utilizzata solo come "dip", ma con un po' di formaggio ed una passata in forno avrete dei nachos... STRABUONI!



Ingredienti: 
3 cucchiai di olio extravergine di oliva 
½ peperone verde 
½ peperone rosso 
½ peperone giallo 
1 cipolla bianca 
400g di polpa di pomodoro a pezzetti 
1 cucchiaio di zucchero 
2 cucchiai di aceto 
Peperoncino secco tritato qb. 
Sale qb. 
150g di emmenthal 
70g di fontina a fette 
50g di parmigiano reggiano 
Tortilla chips qb. 

Procedimento:

In una padella far scaldare l’olio con il peperoncino, aggiungere i peperoni e la cipolla e salare; far cuocere per 5/10 minuti a fuoco medio ed aggiungere il pomodoro, coprire e cuocere per 10 minuti. Frullare circa la metà del composto, aggiungere zucchero e aceto e far ritirare qualche minuto. Togliere dal fuoco e servire fredda in accompagnamento alle tortilla chips (patatine triangolari al mais). In alternativa mettere a strati in una teglia: tortilla chips, salsa, metà dell’emmenthal, tortilla chips, salsa, fontina, tortilla chips, l’altra metà dell’emmenthal e parmigiano grattugiato. Infornare in forno ventilato a 200° per 8/10 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento