lunedì 20 giugno 2016

Torta paradiso al limone

Come ve lo immaginate il paradiso? Il Re del cioccolato Knam ha sempre detto che nel suo ci deve essere il cioccolato, io non sono così selettiva ma sicuramente mi aspetto un mondo di dolcezza e morbidezza... Questa torta è l'emblema della sofficità e la crema al limone che la farcisce vi lascerà senza parole! Un consiglio: mangiatela il giorno dopo averla preparata, sarà ancor più... STRABUONA 😍



Ingredienti: 
PER LA TORTA 
3 uova 
180g di zucchero 
1 pizzico di sale 
1 vasetto di yogurt bianco (125g) 
60g di olio di semi 
La scorza grattugiata di un limone non trattato 
200g di farina 00 
1 bustina di lievito per dolci 

PER LA CREMA AL LIMONE 
2 limoni non trattati, la scorza e il succo 
100g di zucchero (a piacere anche 120g) 
20g di burro 
2 uova 

Procedimento: 
In una ciotola montare le uova con lo zucchero ed il pizzico di sale, aggiungere la scorza di limone, l’olio, lo yogurt, la farina ed il lievito e miscelare fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi; trasferire in una tortiera imburrata ed infarinata e cuocere in forno caldo a 160° per 35/40 minuti (fare sempre la prova con uno stecchino di legno che deve uscire completamente asciutto). Preparare la crema facendo sciogliere in un pentolino il burro con lo zucchero, il succo e la scorza di limone, aggiungere le uova e cuocere per un paio di minuti a fuoco basso continuando a mescolare fino a quando la crema non si raddensa; filtrare e far raffreddare. Tagliare la torta una volta fredda, farcire con la crema e spolverare di zucchero a velo. Consigli: il sapore di limone della torta è molto intenso, a piacere si possono aggiungere fino a 20g di zucchero alla crema. Questa torta è ottima se preparata il giorno prima per il successivo perché la crema viene assorbita dalla torta; in questo caso spolverare di zucchero a velo solo prima di servirla.

Nessun commento:

Posta un commento