lunedì 10 aprile 2017

Girella di sfoglia

Questa girella di pasta sfoglia è veloce da fare e perfetta come antipasto; da servire tiepida o fredda, ripiena di tutto quello che vi viene in mente... trovate la combinazione di ripieno che più amate perché è... STRABUONA!


Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
200g di prosciutto cotto
150g di scamorza affumicata
1 tuorlo
Latte qb
Parmigiano Reggiano qb

Procedimento:
Tagliare la pasta sfoglia in 3 strisce per la lunghezza, farcire ogni striscia con il prosciutto ed il formaggio (o con altri ripieni a scelta). Chiudere ogni striscia formando dei “tubi” di cui sigillare una delle estremità del primo partendo da lì ad arrotolarlo su sé stesso; attaccare il secondo tramite i lembi di pasta liberi e proseguire avvolgendo la pasta attorno all’altra già arrotolata; proseguire in questo modo anche con il terzo “tubo”, fino a terminare la pasta.
Spennellare con il tuorlo ed il latte sbattuti e spolverare con il parmigiano.
Infornare in forno caldo ventilato a 200° per 30/35 minuti (monitorare sempre la cottura per evitare che si scurisca troppo in superficie ed eventualmente abbassare la temperatura o l’altezza del rotolo nel forno)

NB: è possibile variare il ripieno della girella secondo i propri gusti oppure utilizzare più di una pasta sfoglia per proseguire con i giri e fare un arrotolato più grosso!

sabato 8 aprile 2017

Quiche formaggio e pere

Al contadino non far sapere... ovviamente quanto è buono il formaggio con le pere! Questa torta salata vi sorprenderà per il suo sapore originale che conquisterà tutti, perfetta come antipasto o da portare nel cestino per un pic-nic... STRABUONO!



Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisée (o pasta sfoglia)
200g di stracchino (o crescenza)
150g di gorgonzola dolce
2 uova
50g di parmigiano reggiano 
erba cipollina q.b.
200g di pere (150g a cubetti, 50g a fettine) tipo coscia, non succose
100g di noci tritate grossolanamente

Preparazione:
In una ciotola mantecare i formaggi morbidi con le uova e l’erba cipollina; aggiungere le pere tagliate a tocchetti e metà del parmigiano. Stendere la pasta brisée in una tortiera, mettere le pere a fettine sul fondo ed aggiungere il composto di formaggio e pere, livellare e cospargere con il restante parmigiano.
Ripiegare i bordi ed infornare a 165° per 35 minuti. 

Servire tiepida o fredda, volendo accompagnata da glassa di aceto balsamico.

Muffin alla banana con zucchero Mascobado

Il mio amore per i muffin è evidente dal numero di ricette nel blog, sarà che quando ne prendiamo uno ci sembra di fare un peccato minore rispetto a quello di una fetta di torta, sarà che sono semplicissimi nella maggior parte dei casi.. sarà! Lo zucchero integrale darà a questi muffin un sapore leggermente caramellato, fra tutti i muffin questi sono davvero strasemplici da fare ma unicamente... STRABUONI!


Ingredienti (per 12 muffin):
2 banane
100g di burro fuso
2 uova
1 vasetto (125g) di yogurt bianco
250g di farina
120g di zucchero di canna integrale – Mascobado
Mezza bustina di lievito per dolci
I semi di mezza bacca di vaniglia
Un pizzico di sale

Procedimento:
In una ciotola schiacciare le banane con una forchetta, aggiungere tutti gli ingredienti liquidi e mescolare. In un’altra ciotola miscelare gli ingredienti secchi. Unire gli ingredienti secchi ai liquidi e mescolare.
Foderare uno stampo da muffin con 12 pirottini di carta e riempirli di impasto.
Infornare a 180° (in forno statico) per 20/25 minuti; controllare la cottura con uno stecchino.

Torta cioccolato e vino rosso

Questa è una di quelle torte che inserisco sempre volentieri fra i miei "cavalli di battaglia", credo sia stata una delle primissime torte di cui ho imparato a memoria dosi e tempi di cottura, forse perchè sono davvero semplici! Ma vi assicuro che questa è una di quelle torte che lascerà tutti a bocca aperta... in attesa di un'altra fetta 😏 Golosissima e ovviamente... STRABUONA!


Ingredienti:
100g di vino rosso
200g di burro
300g di zucchero
60g di cacao amaro
4 uova
160g di farina
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Procedimento:
In un pentolino far sciogliere ed amalgamare a fuoco bassissimo il burro con il vino, il cacao e lo zucchero per 5/6 minuti; tenere da parte 150g di crema così ottenuta e far raffreddare il resto.
Aggiungere le uova e montare bene, aggiungere poi i restanti ingredienti e mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Versare in una tortiera sganciabile imburrata ed infarinata ed infornare in forno statico a 160° per 30/40 minuti (controllare sempre la cottura con l’aiuto di uno stecchino in legno che deve uscirne asciutto).
Una volta raffreddata la torta glassare con la crema messa da parte, far raffreddare ulteriormente in modo che la glassa si stabilizzi e servire.

VARIANTE: per chi non ama glassare, o se dovete servire la torta a dei bambini ed avete il terrore che si sporchino troppo, è possibile, una volta raffreddata la torta, tagliarla a metà e farcirla con la crema tenuta da parte

Focaccia alle cipolle

La ricetta è quasi banale, ma l'effetto sulla tavola non lo è mai! Proponetela durante un aperitivo con gli amici, soffice all'interno e croccante all'esterno; accompagnata da una bella pinta di birra è perfetta, ma anche se non amate la birra dopo un boccone direte... STRABUONA!


Ingredienti:
450g di farina tipo 0 
200g di acqua tiepida 
40g di olio extravergine di oliva + qb 
1 cucchiaino di zucchero 
1 bustina di lievito di birra secco 
15g di sale fino 
250g di cipolle 

Procedimento: 
in una ciotola impastare la farina con il lievito sciolto in poca acqua insieme ad un cucchiaino di zucchero, l’olio ed il sale; lavorare l’impasto per 10 minuti e lasciar lievitare almeno 2 ore in un luogo caldo in una ciotola coperto da pellicola trasparente. Far fare l’acqua alle cipolle mettendole per una mezz’ora in una ciotola con il sale, schiacciarle ed eliminare l’acqua in eccesso e condire con olio evo. In una tortiera diametro 30cm unta stendere l’impasto e disporvi sopra un filo d’olio e le cipolle condite; far lievitare mentre il forno raggiunge la temperatura e cuocere a 200° (statico) per circa 30 minuti. 
Servire tiepida o fredda

Torta di mele

Ci sono quelle torte che quando sono in forno sprigionano nell'aria un profumo incredibile, una di queste è sicuramente la torta di mele insaporita alla cannella. Pochi ingredienti per una torta che lascerà tutti a bocca aperta... in attesa di un'altra fetta! Golosissima e... STRABUONA!


Ingredienti: 
4 mele royal gala (circa 600g) 
3 uova 
250g di zucchero 
60g di olio di semi (di arachide o di mais) 
120g di latte 
320g di farina 00 
1 bustina di lievito per dolci 
2 cucchiaini di cannella 
Mezzo bicchiere di succo di limone 
Un pizzico di sale 
Zucchero a velo qb. 


Procedimento: 
Pelare e tagliare le mele in pezzi di circa 1,5 cm, condire con la cannella e irrorare con il succo di limone. Montare le uova con lo zucchero ed il pizzico di sale, aggiungere l’olio e il latte, montare nuovamente; aggiungere la farina ed il lievito setacciati ed unire al composto liquido fino ad ottenere un impasto omogeneo. Incorporare le mele e trasferire in una tortiera (diametro 26 cm) imburrata ed infarinata. Cuocere in forno caldo (statico) a 160° per 60 minuti, controllare sempre la cottura con uno stecchino di legno che deve uscire asciutto. 

Servire ricoperta di zucchero a velo.